2017 regata Atene Idra Atene

E’ a bordo di El Viento un Elan 37 che con Susanne abbiamo deciso di partecipare all’edizione 2017 della regata Atene Idra Atene.

 

La Atene Idra Atene é una regata organizzata, a fine ottobre, dallo Yacht Club of Grece che conclude di fatto la stagione agonistica all’avvicinarsi della pausa invernale e che partendo dalle acque antistanti il porto di Faliro, a ridosso del colossale porto del Pireo si svolge , tra andata e ritorno, sull’arco di tre giorni comprendendo un giorno di pausa ad Idra per la festa nazionale greca dando modo agli equipaggi di godersi un piccolo angolo di paradiso dove le automobili sono bandite e tutti i trasporti si svolgono a dorso di mulo.

 

Il giorno antecedente alla regata l’abbiamo passato con Hilias lo skipper, Irini,  Stavros e Popi ad “alleggerire” El Viento e a prepararlo con le manovre che normalmente non previste per l’uso turistico dell’imbarcazione. Dopo il briefing serale riguardante i compiti e le regole di regata abbiamo potuto concederci un po’ di svago nei chiassosi locali sul lungo mare di Faliro.

 

All’indomani alle 16:00 circa la regata entra nel vivo e con l’ordine di partenza dato via radio dal comitato di regata circa 40 imbarcazioni iniziano a fare vela verso Sud Ovest per raggiungere dopo 36 mn il piccolo porto dell’isola di Idra.

 

Durante la prima giornata di regata il vento é stato debole, scostante e quasi sempre contrario alla rotta prevista, fatto che ha influenzato notevolmente la velocità delle imbarcazioni e il morale di tutti gli equipaggi impiegati in questa avventura.

 

Se da un lato le condizioni meteo hanno parzialmente smorzato l’impeto agonistico degli equipaggi dall’altro mi ha dato la possibilità di vivere pienamente una prima notte in alto mare a bordo di una barca a vela.Di questa magica notte di regata ricorderò per sempre l’impressionante cielo stellato, le numerosissime stelle cadenti, il sorgere e il calare della luna direttamente dalle acque dell’Egeo, le lontane luci dell’isola Georgios e della Grecia continentale.

 

Dopo circa 11 ore di regata abbiamo finalmente ormeggiato nel piccolo porto di Idra esausti ma felici di aver concluso la prima parte della regata. Il giorno seguente l’abbiamo passato girovagando tra le piccole viuzze del porto, assistendo alla parata per la festa nazionale e partecipando alla cerimonia di  premiazione degli equipaggi.

 

Il vento durante la regata di ritorno è stato per fortuna favorevole anche se non troppo intenso permettendo alle imbarcazioni di issare gli spinnaker per quasi tutto il tempo sino quasi alle porte di Atene.

 

Per gli amanti delle statistiche sportive  El Viento si é classificato tra le prime venti imbarcazioni ma per me che non avevo mai partecipato ad una vera regata era come se avessi vinto la Rolex Cup o la Volvo Ocean race…

 

Grazie Hilias Susanne Irini Popi e Stavros navigare con voi nelle acque del Mediterraneo é stata una delle più’ belle esperienze della mia vita.

 

Gianluca